Le ultime novità su KMP

giovedì 17 dicembre 2009

Karl Marx Platz con Marco Travaglio. Dalla parte dei Fatti

Clicca qui.

6 commenti:

dementio memoriae ha detto...

Con mister Manette, io non ci sto.

Anonimo ha detto...

bene, vada con la banda bassotti, dunque...

Jean Lafitte

Rossonero di Vergogna ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Anonimo ha detto...

ra l'altro il tuo sito sembra contenere malware...

Il sito web all'indirizzo lapattumieradellastoria.blogspot.com contiene elementi provenienti dal sito www.freilassung.de in cui sembra essere presente malware, ovvero software in grado di danneggiare il tuo computer o, comunque, di funzionare senza il tuo consenso. Visitare un sito che contiene malware è sufficiente per infettare il tuo computer.

Jean Lafitte

dementio memoriae ha detto...

Grazie della segnalazione.
Ma non gettare benzina sul fuoco, sembra che la pattumiera sia putrida da infettare il visitatore che ci incappa.

Da dove viene questo allarmismo? Chi lo dice?
I fatti sono sulla pagina che spiega tecnicamente il pericolo: http://safebrowsing.clients.google.com/safebrowsing/diagnostic?client=Firefox&hl=en-US&site=http://www.freilassung.de/
Tra cui si legge:
Has this site acted as an intermediary resulting in further distribution of malware?

" Over the past 90 days, www.freilassung.de did not appear to function as an intermediary for the infection of any sites.
Has this site hosted malware?
No, this site has not hosted malicious software over the past 90 days. "

Il che non significa che il fatto non sia allarmante.
Freilassung.de è il sito più documentato su un tema ancora tabù in Germania, quello dei processi ai militanti armati. E sembra sia stato attaccato da un sito russo che ha infettato 1309 domains.

Ma in concreto: chi viene nella pattumiera della storia non rischia nulla (catz!), e neppure se per caso schiacciasse il link per freilassung.de.
Già google blocca la pagina 'malware warning' anticipandola con una di avvertimento.
Per bypassarla bisogna cercare dove cliccare, altrimenti si esce.

Altro che danneggiare il computer di chi passa sul blog!

EPPOI:
la sfigatissima banda bassotti, e meglio ancora Pietro Gambadilegno, è senz'altro preferibile a Paperon de Paperoni.
Già tutto l'insieme faceva cagare, ma a chi diavolo poteva piacere il commissario Basettoni?

Anonimo ha detto...

ho solo segnalato cosa mi diceva google sperando di essere utile.
ciao

JL

I post più recenti